Sabrina Monticone

Che strana la vita!!!! La mia è iniziata in compagnia di animali cani, criceti, cavie, ecc. Si perché mia madre amava gli animali e le facevano (essendo lei disabile) molta compagnia. La mia vita ruota ed è sempre ruotata attorno a tre passioni: il mio lavoro, educatore professionale, il mio sport, il pattinaggio e i miei cani. Mi sono formata a Torino come educatore professionale e ho sempre lavorato con ragazzi con abilità speciali ormai da circa 25 anni. L’amore per i cani mi ha sempre accompagnato c’è stato Roky poi Bella poi Nadir e Willy tutti cani di grandi dimensioni buonissimi quasi telecomandati… poi un giorno le mie figlie mi chiedono un cane di piccola taglia così potevano occuparsene loro. Benissimo un mio amico veterinario per caso ha una cucciolata proprio che fa al caso nostro un bellissimo cucciolo carino dolce delicato……vuoi non prenderlo? È così che arriva a casa nostra Pepe!!!!! Una peste da tutti i punti di vista non solo non possono portarlo a spasso ma guai a chi si avvicina. Incontro per lavoro una educatrice cinofila e dopo aver preso un po’ di confidenza chiedo se poteva aiutarmi con quella specie di “tiranno” che avevamo a casa e così un martedì di circa tre anni fa inizio un percorso di educazione di base con il mio Pepe. lo lo ringrazierò per sempre perché grazie a lui sono riuscita a mettere insieme il mio lavoro e la mia passione. Oggi i ragazzi del centro dove lavoro hanno iniziato un percorso di pet therapy e avvicinamento alla rally’o. Io ho iniziato a fare stage di agility, rally’o finché ho deciso di iniziare il corso per diventare educatore cinofilo. Grazie ad Anna sto sperimentando quello che imparo al corso…….e Pepe che fine ha fatto? Adesso è un perfetto (quasi) cane che lavora al campo cinofilo, va a spasso come un conte, ha una sorella che si chiama Emma ed è la felicità fatto cane. Nulla avviene per caso e io devo molto anzi moltissimo al caso.